Il Trash non muore mai… Purtroppo

-

Tutto ebbe inizio con Marina Ripa di Meana che tira una torta in faccia a Maurizio Costanzo. È successo a Grand’Italia lo show di Costanzo che veniva dopo il grande successo di Bontà Loro e Acquario. La trasmissione è andata in onda tra il 1979 e il 1980 in Rai. In pratica era l’antesignano del Maurizio Costanzo Show in onda, poco dopo sui canali Mediaset. In quei tempi la RAI permetteva poco, mentre su Canale5 permettevano di più. Il successo fu grande, e in breve Costanzo diventa l’imperatore della TV, a cui anni dopo successe l’imperatrice e moglie, Maria De Filippi. Il MCS ha avuto molti meriti sicuramente, e ha lanciato tanti personaggi, che sono diventati famosi. In pratica il palcoscenico del Teatro Parioli era un’arena, dove c’era di tutto. Pornostar, scambisti, scrittori e scrittrici, comici e saltimbanchi, politici e politicanti. Il trash ha messo immediatamente radici. Personaggi noti e no, di dubbio gusto frequentavano il Parioli con assiduità. E li nacquero molte persone che hanno fatto del trash la loro professione. Uno per tutti Vittorio Sgarbi. Dopo qualche anno incontra Maria De Filippi, e la sposa. Anche lei incomincia a fare TV. Inizia con Amici, niente a che vedere con l’attuale trasmissione, dove ragazzi raccontavano le loro storie, i loro pensieri e le loro problematiche. Nel 1996 la De Filippi si inventa Uomini e Donne. Anche qui, un’arena dove mogli insoddisfatte, uomini imbecilli, coppie pruriginose, facevano i loro show. Sugli spalti dell’arena, altre persone che commentavano e giudicavano le coppie. Ovviamente veniva messo in campo tutto il brutto che viene fuori dai rapporti e dalla convivenza di Uomini e Donne. Ma la Maria è sempre in ebollizione. Porta in studio un signore che regalava un anello alla damigella in grado di soddisfare le sue richieste. Nacque il Tronista. E con loro personaggi come Tina Cipollari, Karina, Gemma che masticano trash dalla mattina alla sera. Visto il successo del trash, altri personaggi cominciano ad occuparsene, fino a caratterizzare Canale 5.Barbara D’Urso, Paolo Bonolis, Alfonso Signorini con trasmissioni basate solo su scoop, buste shock, personaggi che vengono presi in giro sfruttandone le loro situazione. Analisi di DNA in diretta, matrimoni fantasmi, Isole e Case con Vip e falsi Vip che danno il peggio di se. In questo tipo di TV più sei scemo/a oppure fingi di farlo, e più hai successo. Come sanguisughe si attaccano a qualsiasi cosa per avere il loro tornaconto. Insomma più trash sei e più hai successo in una certa TV.

Salvatore Caracciolohttps://www.casacaracciolo.it
Un Blog a 70 anni? Chissà quante persone si faranno questa domanda. Chi si crede di essere, diranno altri. Che presuntuoso, diranno in coro alcuni. Tranquilli, dico a tutti, non racconterò nulla, e non dirò niente su tante cose, anche se ne avrei da raccontare su molti. Continua

Articoli recenti

Categorie Popolari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti