DRUSILLA FOER E GIANLUCA GORI , IL BINOMIO PERFETTO

-

Dopo la sua partecipazione al FESTIVAL DI SANREMO 2022, è diventata l’artista più ricercata dello spettacolo italiano. Tutte le televisioni la vogliono, se la contendono, stendendole tappeti rossi dove lei li percorre con lo charme e l’eleganza che la contraddistingue. Nella terza serata del Festival, è stata la mattatrice assoluta, l’autentica e unica rivelazione . Con la sua intelligenza e la sua ironia ha conquistato tutti, proprio tutti. Da grande professionista qual’e`, ha incantato il TEATRO ARISTON, e i tanti milioni che hanno seguito il festival. Il suo parlare, il suo gesticolare, i suoi outfit, la sua aria distaccata ma calorosa, ci ha fatto dimenticare dove finisce GIANLUCA GORI e inizia DRUSILLA FOER. Forse per la prima volta i social si sono trovati d’accordo, tranne il solito leghista PILLON, che ha collegato DRUSILLA alla comunità LGBT, dicendo che quest’anno al Festival c’era anche la quota Gender. Ma alle esternazioni di PILLON oramai ci siamo talmente abituati, che vengono subito dimenticate.

È chiaro che DRUSILLA FOER è un’artista a 360 gradi, inventata e plasmata da GIANLUCA GORI il suo alterego. Non c’è DRUSILLA, senza GIANLUCA, e viceversa. Sono ambedue persone molto intelligenti, educate, ironiche, con una cultura aristocratica, e una eleganza innata. Sono artisti funambolici e istrionici, che conoscono molto bene l’arte di stare in palcoscenico. GIANLUCA GORI è il Pigmalione di DRUSILLA, una invenzione realistica e artistica, unica e originale, che ha il successo che si merita.

La storia di DRUSILLA FOER, scritta da GIANLUCA GORI, la vede nascere in quel di SIENA, ma cresce a CUBA, dove suo padre è diplomatico. In seguito si è trasferita a NEW YORK, dove apre un negozio di abiti usati, frequentato da molti artisti e aristocratici. Conosce un ex pugile texano, lo sposa, ma divorzia subito dopo, e si trasferisce in BELGIO. Qui conosce HERVE`FOER, e lo sposa. Ma purtroppo, rimane vedova. Allora rientra in ITALIA, e si trasferisce a FIRENZE, e vive con la governante ORNELLA. Non conosciamo l’età reale di DRUSILLA, ma poco importa. È attratta dal mondo dello spettacolo, le piace il cinema, il teatro e la televisione. Debutta al cinema nel 2012 con FERZAN OZPETEK, nel film MAGNIFICA PRESENZA, con ELIO GERMANO, BEPPE FIORELLO e VITTORIA PUCCINI. Dopo varie esperienze su YOU TUBE, approda in televisione nello pettacolo THE SHOW MUST GO OFF che SERENA DANDINI, conduce su La 7, con DARIO VERGASSOLA nel 2012. Nel 2017 è Giudice a STRAFACTOR, lo spettacolo appendice di XFACTOR. Nel 2018 è opinionista a CR4 La Repubblica delle Donne, con PIERO CHIAMBRETTI, ed è anche ospite a ZELIG. Intanto dal 2016 porta nei teatri italiani il suo spettacolo ELEGANZISSIMA, fatto di monologhi e canzoni. Nel 2020 con la regia di DIMITRI MILOPOLUS interpreta VENERE NEMICA , ispirato alla favola AMORE E PSICHE di Lucio Apuleio.Nel 2021 NUNZIA DE GIROLAMO, la sceglie per il suo programma su RaiUno, CIAO MASCHIO, dove commenta i discorsi dei tre maschi ospiti di ogni puntata.

Erano in tanti a chiedersi come mai AMADEUS,in diretta televisiva annuncia che tra le co- conduttrici del suo terzo Festival , c’è anche DRUSILLA FOER,che non era molto conosciuta dal Grande pubblico. E invece,tra le cinque , è proprio Lei quella che di più ha lasciato il segno. Incanta e sbalordisce tutti sin dalla prima discesa dalla famigerata scala ,con una eleganza sobria e fascinosa. I duetti con AMADEUS, sono esilaranti,e il suo monologo sull’UNICITÀ di ognuno di noi diventa un simbolo,una bandiera,un inno all’intelligenza senza alcun filtro. È anche scrittrice, nel 2021 per MONDADORI, ha pubblicato il libro, TU NON CONOSCI LA VERGOGNA. LA MIA VITA ELEGANZISSIMA. In questo periodo, è in giro per i teatri italiani con la ripresa del suo spettacolo ELEGANZISSIMA.

Salvatore Caracciolohttps://www.casacaracciolo.it
Un Blog a 70 anni? Chissà quante persone si faranno questa domanda. Chi si crede di essere, diranno altri. Che presuntuoso, diranno in coro alcuni. Tranquilli, dico a tutti, non racconterò nulla, e non dirò niente su tante cose, anche se ne avrei da raccontare su molti. Continua

Articoli recenti

Categorie Popolari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti