Il caso Beppe Grillo, è lo sfogo di un padre, o una sporca storia politica

-

Premetto che sono contrario ad ogni forma di violenza, sia fisica che psicologica, e ogni persona che la fa deve essere severamente punito. Il problema è che la nostra giustizia è talmente lenta, che se partecipa alla gara dei 100 metri con una lumaca, perde, arriva dopo. Detto questo vorrei esprimere la mia opinione sul caso di Beppe Grillo che sta infiammando i social, i media e soprattutto i politici, che come al solito si ergono a paladini della giustizia, e fanno il processo al posto dei giudici e della giustizia. Cosa ha fatto di tanto grave Beppe Grillo? Ha fatto quello che ogni padre fa, difende il figlio accusato del reato più aberrante, violenza sessuale di gruppo. Sappiamo che Grillo è l’inventore della politica fatta attraverso il web, ha creato un movimento politico servendosi del web. Come sappiamo Beppe Grillo, non ha nessuna carica politica, non è un ministro o un senatore, e neanche usciere. A differenza di altri che hanno fondato partiti, che sono stati al governo, che hanno avuto molti processi e qualche condanna, che continuano a fingersi malati per non presenziare ad altri processi, Grillo non è un politico. E allora perché è diventato un caso politico? Ho sentito commenti assurdi di un politico indagato per sequestro di persona, che come una verginella immacolata, ne dice di tutti i colori. Accanto a lui tutti gli amici di merenda. Ma c’è una cosa ancora più grave, che a mio avviso dimostra il mio pensiero, l’avvocato che difende la ragazza che afferma di aver subito violenza, di cui si sa molto poco, neanche il nome, mentre la foto del figlio di Grillo è su tutti i giornali, è un senatore della Repubblica, è l’avvocato Giulia Bongiorno, l’avvocato dei Vip e soprattutto delle cause di cui si parla di più. Ovviamente è di destra, ha difeso Andreotti e Sollecito, e nel 2018 ha dichiarato quasi 3 milioni di reddito. Come già detto, se colpevoli devono essere processati e condannati duramente da giudici e non da politici o da Soubrette della politica. Ma il processo non riguarda i tre ragazzi accusati, è un processo al Movimento 5Stelle, e questo non mi piace.

Salvatore Caracciolohttps://www.casacaracciolo.it
Un Blog a 70 anni? Chissà quante persone si faranno questa domanda. Chi si crede di essere, diranno altri. Che presuntuoso, diranno in coro alcuni. Tranquilli, dico a tutti, non racconterò nulla, e non dirò niente su tante cose, anche se ne avrei da raccontare su molti. Continua

Articoli recenti

Categorie Popolari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti