LA FIERA DELLE ILLUSIONI DI GUILLERMO DEL TORO

-

Il nuovo film di GUILLERMO DEL TORO,arriva dopo il grande successo e tre OSCAR, tra cui MIGLIOR FILM, e MIGLIORE REGIA, del bellissimo LA FORMA DELL’ACQUA, vincitore anche del LEONE D’ORO alla 74esima MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA. Con un cast stellare arriva sui nostri schermi LA FIERA DELLE ILLUSIONI, NIGHTMARE ALLEY tratto dall’omonimo romanzo del 1946 scritto da WILLIAM LINDSAY GRESHAM, che l’anno successivo divenne film interpretato da TYRON POWER. Il film della durata di 150 minuti è la storia di STAN, uno strano personaggio che incontriamo nella prima scena del film. Trascina un corpo in una buca e gli da fuoco, incendiando così anche la casa. Prende un pullman che lo lascia alla periferia di una cittadina dove un grande parco di divertimenti attira la sua attenzione. Entra, in cerca di un lavoro, che ottiene dopo che si è reso complice col proprietario, della quasi uccisione ed abbandono del corpo dell’uomo scimmia davanti una farmacia. STAN, è un uomo intraprendente e molto affascinante, ci mette poco a trovare il suo giusto ruolo tra nani, donne ragno, mentalisti e donne elettriche. Si innamora di MOLLY la donna elettrica, e con lei abbandona il mondo del circo. Questa prima parte del film è decisamente la migliore, anche perché il mondo delle diversità si avvicina a quello de LA FORMA DELL’ACQUA. La seconda parte del film è completamente diversa, STAN imbrogliando, sia la Donna che ama, che ricchi possidenti diventa una grande star dell’imbroglio approfittando delle loro debolezze e dei sensi di colpa. Il film a questo punto prende una strada ben diversa, si tinge di nero, nonostante i sofisticati ambienti, frequentati da gente elegante e torbida. La parte finale rasenta quasi l’horror, mentre le ultime scene ci riportano all’inizio della storia.

Il film ha conquistato 4 candidatura ai prossimi premi Oscar, tra cui MIGLIOR FILM. Ottimo il cast, con BRADLEY COOPER, nel ruolo di STAN il Mentalista imbroglione, KATE BLANCHET, la psicologa complice, ROONEY MARA, in quello di MOLLY, mentre TONI COLLETTE interpreta il ruolo di Madame Zeena, che insieme a Pete il marito, insegnano al STAN, l’arte della lettura del pensiero. WILLIAM DEFOE invece interpreta il ruolo del proprietario del parco dei divertimenti . Nella categoria MIGLIOR FILM ha tanta concorrenza, mentre per Fotografia, Costumi e Scenografia ci sono buone possibilità. In occasione del film la SELLERIO EDITORE ha pubblicato il libro.

Salvatore Caracciolohttps://www.casacaracciolo.it
Un Blog a 70 anni? Chissà quante persone si faranno questa domanda. Chi si crede di essere, diranno altri. Che presuntuoso, diranno in coro alcuni. Tranquilli, dico a tutti, non racconterò nulla, e non dirò niente su tante cose, anche se ne avrei da raccontare su molti. Continua

Articoli recenti

Categorie Popolari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti